Giornata mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza – Novembre 2020

Il 20 novembre viene celebrata la Giornata Mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza. Quest’anno, in particolare, ci sembra molto importante sottolineare con forza i diritti dei bambini!

In un momento durante il quale le normative e i decreti “rubano” tempo e spazio all’agire educativo, ci sembra necessario RIPENSARE AI BAMBINI, RIPARTENDO PROPRIO DAI LORO DIRITTI.

Lo faremo in più modi:

#1 – Il Diritto di Essere Bambino

condividendo con voi, genitori, nonni e amici della scuola materna, una splendida poesia di Madre Teresa di Calcutta che ci riporta con semplicità e forza ai reali bisogni dei bambini.

DIRITTO DI ESSERE UN BAMBINO

Chiedo un luogo sicuro dove giocare
Chiedo un sorriso di chi sa amare
Chiedo un papa’ che mi abbracci forte
Chiedo un bacio e una carezza di mamma.
Io chiedo il diritto di essere bambino
Di essere speranza di un mondo migliore
Chiedo di poter crescere come persona
Sarà che posso contare su di te?
Chiedo una scuola dove posso imparare
Chiedo il diritto di avere una famiglia
Chiedo di poter vivere felice,
Chiedo la gioia che nasce dalla pace
Chiedo il diritto di avere un pane,
Chiedo una mano che mi indichi il cammino.

Non sapremo mai quanto bene può fare un semplice sorriso.

Madre Teresa di Calcutta

#2 – Il Diritto al Gioco

In secondo luogo, abbiamo voluto mettere in luce un diritto in particolare:
IL DIRITTO Al GIOCO. Un diritto prezioso tanto quanto essenziale alla formazione dei bambini che, a volte, non viene sufficientemente ricordato.

Bruno Tognolini, straordinario poeta per grandi e piccini, racconta molto bene il valore del gioco.

Fammi giocare solo per gioco,
senza nient’altro, solo per poco
senza capire, senza imparare
senza bisogno di socializzare
SOLO UN BAMBINO CON ALTRI BAMBINI
Senza gli adulti sempre vicini
Senza progetto, senza giudizio
Con una fine ma senza l’inizio
Con una coda ma senza la testa
Solo per finta, solo per festa
Solo per fiamma che brucia per fuoco
FAMMI GIOCARE PER GIOCO

Bruno Tognolini

#3 – Il saluto delle Maestre

Non potevamo non pensare ai bimbi e alle famiglie della nostra scuola materna.

Come vi hanno anticipato le allegre maestre, quest’anno sarà il filo “magico” a tenerci uniti.

Vogliamo sentirci uniti anche con voi…anche se un pochino obbligatoriamente distanti.

#4 – L’Iniziativa

Dal giorno 20/11 al giorno 27/11 sarà possibile “portare a casa”, un gomitolino della classe di appartenenza del proprio bimbo, ben confezionato dai bambini!

Chiediamo a chiunque abbia desiderio di supportare la Scuola in questo difficile momento economico, di fare una piccola  offerta per avere il gomitolino: sarà come avere a casa un pezzettino della classe dei bambini! Il ricavato andrà a sostenere alcuni progetti didattici che abbiamo intenzione di realizzare quest’anno.

Troverete fuori dalla singola sezione, in cortile, il cesto dei gomitolini e anche la scatola delle offerte.
Sarà possibile anche fare le offerte online: l’Iban di riferimento è lo stesso delle rette (IT28E0306909606100000010989).

Grazie sin da ora della collaborazione
Roberta e tutto il corpo docenti